Artigiamano Handmade Lab è un’associazione culturale no profit aconfessionale, apolitica, e non ha scopo di lucro.

Base e scopo fondamentale dell’attività associativa è il recupero e la valorizzazione del talento manuale e delle arti creative.
L’associazione ha la finalità di proporsi a tutti quale laboratorio di IDEE in costante cambiamento e in un movimento vivo di iniziative e proposte, in cui il passato, la tradizione e l’artigianalità fanno da scenario alle attività proiettate nel contesto economico attuale.
L’associazione intende essere un punto di riferimento per chiunque voglia far rivivere antiche tecniche creative, che un tempo erano comuni al mondo femminile, riproponendole in chiave moderna, in un connubio tra tradizione e innovazione.

L’associazione è aperta a tutte quelle persone che si esprimono nel mondo dell’Arte. Potranno aderire Associazioni Culturali, Gruppi, Comitati e Organizzazioni che perseguono finalità similari e comunque compatibili con il nostro Statuto e che non perseguono fini di lucro.

L’associazione si propone di:
– valorizzare e promuovere l’operato di Artisti e Creatori d’Arte e Cultura (Autori di arti visive, plastiche, orafi, decoratori, poeti, ricamatrici, scrittori, stilisti, webmaster, web-designer, ecc) e tutti coloro che sono impegnati nei lavori intellettuali, degli autori di opere dell’ingegno, degli artisti interpreti ed esecutori;
– promuovere la cultura del riuso e del riciclo creativo come opportunità non solo per il risparmio ma anche come occasione di esplorare nuovi stimoli di creatività e fantasia;
– promuovere la creatività nel tempo libero come espressione della qualità della vita ed educare alle arti sia nell’aspetto della fruizione sia della produzione, anche come strumento di benessere individuale e collettivo;
– fornire la migliore assistenza alle iniziative destinate alla valorizzazione dell’arte;
– stipulare accordi e convenzioni con pubbliche amministrazioni, enti locali, pubblici e privati e dorganizzazioni imprenditoriali al fine di far rivivere l’attività manuale;
– attuare rapporti di collaborazione con le associazioni di volontariato sociale e civile per attività no-profit;
– realizzare attività e iniziative finalizzate alla promozione della cultura: corsi, stages, premi, concorsi;
– organizzare tavole rotonde, gruppi di lavoro, laboratori, giornate a tema per favorire il confronto e lo scambio